CHI SIAMO

Sfrutta la sfera del linguaggio dello spazio, della galassia e delle stelle, che si traduce in un occhio visionario e futurista simbolo di coesione tra ricercatezza, avanguardia e sperimentazione.
KEPLER non è un semplice Club, ma un simbolo di fascino e attrazione culturale per gli amanti della musica, al di là dei soliti canali mainstream e al di qua dei più abusati cliché.
KEPLER è un vero e proprio simbolo di aggregazione e innovazione culturale che cambierà il volto e il suono nella notte della città.

Situato in una zona periferica di Giovinazzo, centro abitato a pochi km dal capoluogo Pugliese, KEPLER prende vita in una struttura costruita nel 1868, in una profonda e originale opera architettonica combinata da resistenti mura in pietra, ed enormi soffitti a volta che faranno da contenitore alle più sofisticate tecnologie di illuminazione progettate appositamente, con un unico e affinato sistema di canali audio e video che renderanno indimenticabili le calde atmosfere dancefloor dei suoi visitatori.

Sfrutta la sfera del linguaggio dello spazio, della galassia e delle stelle, che si traduce in un occhio visionario e futurista simbolo di coesione tra ricercatezza, avanguardia e sperimentazione.
KEPLER non è un semplice Club, ma un simbolo di fascino e attrazione culturale per gli amanti della musica, al di là dei soliti canali mainstream e al di qua dei più abusati cliché.
KEPLER è un vero e proprio simbolo di aggregazione e innovazione culturale che cambierà il volto e il suono nella notte della città.

Situato in una zona periferica di Giovinazzo, centro abitato a pochi km dal capoluogo Pugliese, KEPLER prende vita in una struttura costruita nel 1868, in una profonda e originale opera architettonica combinata da resistenti mura in pietra, ed enormi soffitti a volta che faranno da contenitore alle più sofisticate tecnologie di illuminazione progettate appositamente, con un unico e affinato sistema di canali audio e video che renderanno indimenticabili le calde atmosfere dancefloor dei suoi visitatori.

Sfrutta la sfera del linguaggio dello spazio, della galassia e delle stelle, che si traduce in un occhio visionario e futurista simbolo di coesione tra ricercatezza, avanguardia e sperimentazione.
KEPLER non è un semplice Club, ma un simbolo di fascino e attrazione culturale per gli amanti della musica, al di là dei soliti canali mainstream e al di qua dei più abusati cliché.
KEPLER è un vero e proprio simbolo di aggregazione e innovazione culturale che cambierà il volto e il suono nella notte della città.

Situato in una zona periferica di Giovinazzo, centro abitato a pochi km dal capoluogo Pugliese, KEPLER prende vita in una struttura costruita nel 1868, in una profonda e originale opera architettonica combinata da resistenti mura in pietra, ed enormi soffitti a volta che faranno da contenitore alle più sofisticate tecnologie di illuminazione progettate appositamente, con un unico e affinato sistema di canali audio e video che renderanno indimenticabili le calde atmosfere dancefloor dei suoi visitatori.

Omonimo del pianeta gemello della terra, pertanto un pianeta rimasto ancora inesplorato, nuovo, incontaminato.